Loading Search Results...

There are no results for your search term.

02.07.2020

Valutazioni eccellenti per gli ospedali acuti e pediatrici

I risultati del sondaggio tra i pazienti 2019 pubblicati oggi dall’Associazione nazionale per lo sviluppo della qualità in ospedali e cliniche (ANQ) confermano l’elevato grado di soddisfazione degli scorsi anni. Circa 32'500 persone hanno partecipato all’inchiesta, e valutato 192 ospedali acuti e 33 ospedali pediatrici.

I rapporti comparativi nazionali sulla soddisfazione dei pazienti nella medicina somatica acuta, pubblicati oggi, si basano sui riscontri di 31’100 pazienti adulti e 1400 genitori di bambini e adolescenti degenti in un ospedale acuto in Svizzera nel mese di settembre 2019. L’analisi dei questionari brevi fornisce a 192 ospedali acuti e 33 ospedali pediatrici indicazioni su quali settori presentano potenziale di miglioramento. Nel complesso, gli istituti partecipanti hanno ottenuto risultati eccellenti, che confermano l’elevato grado di soddisfazione degli anni precedenti.

I pazienti adulti elogiano le informazioni sull’assunzione di farmaci

Il 65% circa dei pazienti adulti ha dichiarato che lo scopo dei farmaci da assumere a domicilio è stato spiegato in maniera esaustiva. Oltre il 61% degli interpellati ha inoltre assegnato la valutazione più alta anche alla possibilità di porre domande e alla comprensibilità delle risposte. L’organizzazione della dimissione ha ricevuto la nota migliore da quasi il 30% dei partecipanti, la qualità delle cure dal 35% circa. In questi due ambiti sussiste dunque potenziale di miglioramento. Come già nel 2018, la durata della degenza è stata considerata giusta dalla maggior parte (quasi il 90%) dei pazienti interrogati. Per quest’ultima valutazione è stata adottata una scala di risposte a tre livelli, per le altre domande a cinque livelli. Dal 2016, l’elevato grado di soddisfazione è costante per tutte le sei domande.

I genitori attribuiscono le note migliori al rispetto e alla dignità con i quali i figli sono stati trattati

Il questionario destinato ai genitori di bambini e adolescenti ricoverati comprende cinque domande. Il grado di soddisfazione è molto elevato in tutte le risposte e nel complesso supera gli otto punti su un massimo di dieci. La valutazione più alta (9,4) è stata assegnata al rispetto e alla dignità del trattamento. Seguono la comprensibilità del personale infermieristico (9,0) e medico (8,9), la disponibilità a consigliare l’istituto in questione e la qualità delle cure (entrambe 8,8). Il confronto temporale rivela che i risultati sono stabili dal 2013.

Risultati non utilizzabili per classifiche di ospedali/cliniche

I risultati delle misurazioni dell’ANQ non consentono di stilare classifiche serie. Ogni risultato rappresenta infatti solo un aspetto e non dice nulla sulla qualità complessiva di un istituto. Lo stesso vale per le graduatorie allestite sulla base degli esiti di più misurazioni dell’ANQ.

Rapporti con grafici
Soddisfazione dei pazienti adulti
Soddisfazione dei pazienti genitori

 

GLOSSARIO ANQChiudi

GLOSSARIO ANQ Vai al glossario completo